giovedì 21 settembre - 05:56
cielo sereno
icona meteo

Santuario del Letto Santo

LETTO SANTO

 vlcsnap-2016-05-18-11h48m56s27 letto santo

Proseguendo lungo la strada comunale che inizia a fianco della chiesa del Calvario, a circa 12Km dal centro abitato sorge il Santuario della Santa Croce detto popolarmente Letto Santo (“Liettu Santu”).

 604

Complesso ecclesiale sede del Monastero di Santo Stefano, ‘U Liettu Santu ha probabilmente origini normanne (XI-XII secolo circa), già dipendenza dell’ Abazia benedettina della SS. Trinità di Mileto e dal 1454 dell’ Abazia di Sant’ Anastasia di Castelbuono.

 

Il panorama che si estende lungo la costa è ben visibile dal piazzale antistante e lo scenario appare magico: montagne e mare sembrano abbracciarsi, e gli abitati di Caronia, San Fratello, Tusa, Mistretta, Pollina centri vicini alla Città delle Ceramiche si adagiano sulle cime dei colli vicini.

 

Visibili ad occhio nudo sono anche le isole Eolie la Rocca di Cefalù il golfo di Capo d’ Orlando e l’Etna.

 

Il Santuario, restaurato nel XIX secolo, ad oggi è costituito da una Chiesa ad una sola navata con annessa canonica e i locali, che in origine erano adibite ad uso conventuale e successivamente venivano affittate ai pellegrini in occasione della Festa della Santa Croce, che si celebra la seconda domenica di settembre.

 111_1156 111_1187

Molto interessante e non meno importante è la raccolta che si trova nella stanza degli ‘’ex voto’’, ovvero icone raffiguranti i ‘miracoli’ o le ‘grazie’ che il Letto Santo ‘’concedeva’’, risalenti ad un periodo compreso tra la metà dell’ 800 e i giorni nostri.

 073

Il Santuario è fruibile tutti i giorni, su richiesta e in maniera particolare è aperto nei giorni dalla seconda metà d’agosto fino alla seconda domenica di Settembre.

 

L’importante Festa del Letto Santo (Festa della Santa Croce) si svolge la seconda Domenica di Settembre ed è preceduta da un pellegrinaggio che attira fedeli dai paesi vicini e si conclude con la processione della reliquia della Santa Croce attorno al Santuario.

 

Durante tutto l’anno viene celebrata ogni Domenica alle ore 09:45 la Santa Messa.